Non ditemi di non aver desiderato almeno una volta nella vita di  agguantare un cacciavite, fare un salto al negozio di componentistica sotto casa (???) e cimentarvi nella costruzione del vostro primo “proto” synth. Prima o poi accade a tutti, o almeno a chiunque abbia un minimo di curiosità e passione. Bene, sapete già che in rete si trova di tutto e di più in questo senso, ci tenevo però a segnalare un utile manuale che mi ha aiutato nei miei primi passi nel campo dell’ hacking.

Handmade electronic music

A piccoli passi ed  in maniera chiara e semplice, tutto per arrivare poi a comprendere quanto siano semplici ed elementari i principi alla base di tutti gli strumenti che usiamo per produrre.

Poi arrivò Arduino, ma di questo parleremo un’ altra volta…

 

Buona lettura!